Laserterapia

interventi laser denti

Un'efficace strumento di cura della parodontite è il laser, un dispositivo non invasivo, che "bonifica" le aree colpite dalla malattia andando a colpire solo i batteri responsabili dell'infezione.

 

Come funziona?

La sua luce continua, regolata ad una precisa frequenza, filtra anche nelle tasche più profonde e penetra all'interno dei tubuli dentinali, dove si annidano i batteri anaerobi responsabili dell'infezione.

i dettagli di un trattamento laserterapia

Attraverso la laserterapia (ossia applicazioni di laser dente per dente, da effettuare dopo igiene professionale, settimanalmente o bisettimanalmente, per una media di circa 4 sedute da un'ora ciascuna) è possibile raggiungere tutte le zone infette della bocca e grazie ad essa, soprattutto se effettuata in fase precoce della malattia, è possibile interrompere immediatamente il sanguinamento delle gengive, richiudere le tasche gengivali che si sono formate nel tempo e ridurre o addirittura eliminare la mobilità dentale.

Share by: