Laserterapia

terapia laser

Una valida alternativa alla chirurgia, che mostra un buon indice di successo, è la laserterapia.

Il laser è un dispositivo non invasivo che "bonifica" le aree colpite dalla malattia andando a colpire solo i batteri dell'infezione dentale. La sua luce continua, regolata ad una precisa frequenza, filtra anche nelle tasche più profonde e penetra all'interno dei tubuli dentinali, dove si annidano i batteri responsabili dell'infezione. Tali batteri sono anaerobi, pertanto trovano un ambiente ideale per la loro sopravvivenza e riproduzione all'interno di alcune zone della bocca, impossibili da raggiungere in altri modi, se non per via chirurgica.

Share by: